Organizzare lo zaino: il Fast Recognize

organizzare lo zaino - fast recognize

Quante volte ti sarà capitato di cercare qualcosa nel tuo zaino o nella tua borsa e non trovarlo perdendo tempo?
E se dovesse accadere esattamente nella situazione in cui non avete tempo da perdere? Una situazione che puoi evitare con una tecnica molto semplice denominata Fast Recognize che ti aiuterà ad organizzare lo zaino al meglio.

(Vuoi ricevere gli articoli di Portale Sopravvivenza in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al nostro canale Telegram)

Organizzare lo Zaino

Oggi gli zaini e le borse diventano sempre più tecnici e hanno sempre più tasche e scomparti, spesso anche nascosti. Questa complessità può portarct ad inserire oggetti doppi o oggetti che scadono perché semplicemente te ne dimentichi o non li trovi più. Per ovviare a questo problema ti basterà seguire pochi passi in modo logico ed ecco come:

  1. Rimuovi da OGNI ZIP della tua borsa o zaino il laccetto che facilita l’ apertura della zip (se presente ovviamente);
  2. Procurati dei nastrini o meglio ancora del paracord di diverso colore a seconda delle vostre esigenze come specificato sotto (Leggi anche: Paracord – Guida all’uso);
  3. Marca ogni zip con il nastro del colore abbinato all’ oggetto o agli oggetti contenuti.

Ti consiglierei di marcare le zip invece che con un nodo comune con un celtic button knot in quanto impossibile da slegare, di più facile presa e contenente più paracord in uno spazio ridotto.

I colori

Ora veniamo ai colori. Quelli universalmente riconosciuti sono quelli sotto, mentre ovviamente puoi anche assegnarli tu come meglio preferisci:

  • Rosso: medicinali / pronto soccorso;
  • Blu: acqua / camelbak / contenitori per l’acqua e pastiglie potabilizzanti;
  • Giallo: luci (torcia / glowstick / canedele);
  • Arancio: segnalazione ( specchio di segnalazione / flare / strobo etc. );
  • Bianco: indumenti / vestiti;
  • Verde: cibo;
  • Marrone: caricatori esausti e cartucce ( non penso vi serva molto…. );
  • Giallo/Rosso: kit di sopravvivenza;
  • Giallo/Nero: riparo o bivacco d’ emergenza;
  • Bianco/Rosso: utility per urgenza estrema e pericolo di vita.

La regola base per organizzare lo zaino

Chiaramente ricorda l’ultima regola:

Posiziona cio che ti serve più spesso o in estrema urgenza nelle tasche più a portata di mano o esterne come potrebbe essere la torcia o il portafogli o i tuoi. documenti, oppure se di estremo utilizzo allacciali esternamente al sistema M.O.L.L.E., se disponibile, oppure allacciali ad un moschettone o carabiner.

Leggi anche: Zaino impermeabili o idrorepellenti: le differenze

Foto di Pawan Yadav da Pexels

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.