Come preparare lo Zippo per la BOB

Se pensiamo ad un accendino resistente e adatto al funzionamento durante le intemperie pensiamo subito allo Zippo. Nonostante io preferisca i fiammiferi stormproof, grosso modo quasi tutti possiedono un accendino di questo tipo che può essere, fuori ogni dubbio, utile durante situazioni critiche.

Ebbene, inserire uno Zippo in una B.O.B. o in un E.D.C. non sarebbe cosa sbagliata, ma si sa che questi accendini hanno dei limiti, soprattutto legati al consumo della pietrina, dello stoppino e principalmente del combustibile.

Alla luce di ciò, come possiamo prepararlo ad ore ed ore di uso intensivo?

(Vuoi ricevere gli articoli di Portale Sopravvivenza in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al nostro canale Telegram)

Come preparare lo Zippo per la BOB

Lista della spesa

Ho indicato alcuni link ad Amazon.it se non sapete dove acquistare alcuni di questi oggetti.
– Zippo
– Benzina per accendini Zippo
Stoppini di ricambio
Pietrine di ricambio

In aggiunta, procuratevi anche:
– cotone
– flacone vuoto di collirio
– una camera d’ aria da bicicletta stretta possibilmente

La preparazione dello Zippo

– Aprite lo zippo, sfilate il corpo e sollevate la spugna
– Ricaricate con la benzina e sotto la spugna infilate i 3 stoppini e le 3 pietrine quindi rinfilate il corpo nel case
– Riempite la parte del coperchio o flip ( quello che aprite per accendere l’ accendino ) con il cotone.
– Ritagliate una sezione di camera d’ aria alta 1cm
– Chiudete lo Zippo e infilate la camera d’aria nello stesso in modo da sigillare la chiusura tra coperchio e contenitore. Questo lo renderà impermeabile ed eviterà l’evaporazione della benzina.
– Riempite il flacone del collirio con benzina dello zippo che vi servirà da riserva se si scarica l’accendino.

Questi piccoli accorgimenti faranno in modo da avere tutti i ricambi con se e la benzina sempre a portata di mano. Il vostro accendino Zippo, dunque, sarà sempre in perfetta funzione.

In questi giorni ho acquistato questa versione molto “Survival”, lo Zippo con kit accendifuoco d’emergenza. A breve vi saprò dire di più su questo particolare prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.