Come fare un portachiavi in paracord

Abbiamo già trattato il tema del paracord (Paracord guida all’uso) per le sue caratteristiche meccaniche e per la versatilità.

In questo video, spiegherò come costruire un piccolo portachiavi in paracord. Il concetto è applicabile a qualsiasi altro tipo di manufatto e all’interno del video troverete altri spunti per lavorare il paracord.

(Vuoi ricevere gli articoli di Portale Sopravvivenza in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al nostro canale Telegram).

Costruire un portachiavi in paracord

Il procedimento è semplice:

– prendete due fili di paracord della lunghezza che desiderate (anche i colori sono a vostra scelta);

– individuate la metà e posizionate i fili a croce;

– tenendo ferme le metà scegliete un capo e incrociatelo creando un’asola abbastanza pronunciata;

– in senso antiorario, incrociate i fili facendone passare uno sull’altro;

– inserite l’ultimo capo, nell’asola creata all’inizio e stringete con delicatezza tutti i quattro estremi;

– ripetete il tutto fino a che i fili non siano terminati.

Nel video, vi spiegherò i passaggi, illustrandoli nel dettaglio. Fatemi sapere nei commenti qui sotto cosa ne pensate e se avete già provato a lavorare il paracord.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.