Coltello Muela ELK 14

In questa recensione parliamo del Muela ELK 14, un coltello di fabbricazione spagnola davvero sorprendente.
Il video è a cura di Pescho Anvi: se ancora non lo segui, non perdere tempo e iscriviti al suo canale YouTube.

Il Muela ELK 14 a prima vista

Il Muela ELK 14 si presenta molto bene: le dimensioni sono generose e per quanto possa essere piacevole alla vista, forse con qualche centimetro in meno sarebbe stato meno ingombrante. È corredato di un pratico fodero, in vera pelle, con la possibilità di agganciarlo alla cintura. In realtà, l’asola è davvero generosa e con buona probabilità può essere applicato anche ai cinturoni più spessi. Il classico cinturino di blocco permette di fermare il coltello ed evitare che possa fuoriuscire dal fodero durante il movimento. Lo spessore della lama è notevole e – molto importante – permette di fare batoning senza compromettere la struttura del coltello.

Ciò che davvero colpisce, come vedrai nel video, è l’impugnatura. L’impugnatura del Muela ELK 14 è antiscivolo e permette una presa salda e sicura in ogni condizione: mani nude o guanti, sia asciutti che bagnati.

Il prezzo è onesto: per acquistare un Muela ELK 14 il costo è meno di 30€ (aggiornamento 9 luglio 2020).

Ti invito a guardare il video per un’analisi più dettagliata e per vedere i test sul campo.

(Vuoi ricevere gli articoli di Portale Sopravvivenza in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al nostro canale Telegram)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.